ABORTI FEMMINILI IN INDIA

C’è di più dietro agli aborti femminili in India. Non si tratta solo del fatto che una femmina impoverisca la famiglia per via della dote, no. Nella società indiana le menti maschili, almeno la maggioranza sono abituate a pensare che nascere femmina sia un handicap, che una ragazza sia incapace di badare a sé stessa, di pensare in maniera corretta e di conseguenza fare le cose giuste. Nella società indiana quindi si è soliti a pensare che una donna abbia costantemente bisogno di un uomo che le stia dietro anche solo perché possa uscire di casa. La maggioranza degli uomini vede le donne come creature fragili e bisognose, soggetti da dominare e usare a proprio piacimento. Se nella realtà comune quotidiana indiana una donna dovesse bere alcol o fumare verrebbe considerata una poco di buono, una sciagurata senza alcuna morale, indegna di essere amata. La violenza che ha luogo entro le quattro mura di casa, deve rimanere lì. È questa la condanna della donna indiana. Quel che dovrebbe fare è urlare, farlo sapere al mondo. Se azzittisce nasconde il dolore non solo suo ma di quelle milioni di donne che subiscono maltrattamenti e umiliazioni quotidiane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...