Dimmi che ci sei.

Odio l’umanità.

A stento respiro.

La bellezza è morta.

Scavo a fondo, non c’è che fango.

Hanno rubato la luna e l’hanno nascosta nel mare profondo.

Ruberanno anche il sole tra qualche giorno.

Le stelle sono l’unica certezza, almeno quelle.

Baciami e dimmi ch’esiste l’amore. Fammi ridere dei guai e fammene fare altri.

Dimmi che passerà, dillo con un soffio di vento. 

Voglio respirare dalla tua bocca.

Dimmi che il mare sa di luna e che la bellezza non scompare mai.

Dimmi che ci sei.

Annunci